Teramo, D’Alberto a Legnini: “Per l’Ater un unico grande cantiere” VIDEO

Teramo, il sindaco D'Alberto a Legnini: "Per l'Ater un unico grande cantiere"

IL COMMISSARIO PER LA RICOSTRUZIONE GIOVANNI LEGNINI A TERAMO PER FARE IL PUNTO DELLA SITUAZIONE. HA INCONTRA IL SINDACO GIANGUIDO D'ALBERTO. L'OBIETTIVO E' QUELLO DI ACCELERARE LE PROCEDURE GRAZIE AL DECRETO SEMPLIFICAZIONE. SI E' PARLATO ANCHE DI SCUOLE E DI EDILIZIA PUBBLICA. IL PRIMO CITTADINO CHIEDE UN UNICO GRANDE CANTIERE ATER PER UN INVESTIMENTO COMPLESSIVO DI 50MILIONI DU EURO CHE DAREBBE RISPOSTE IMPORTANTI IN TERMINI SOCIALI, URBANISTICI E OCCUPAZIONALI.

Posted by Abruzzo Cityrumors.it on Tuesday, July 21, 2020

Accelerare i tempi verso la ricostruzione del territorio. Lo ha chiaramente detto il commissario per la ricostruzione Giovanni Legnini che ieri pomeriggio era a Teramo per fare il punto della situazione.

 

Ha incontrato il sindaco Gianguido D’Alberto con cui si è intrattenuto a parlare. Le nuove norme inserite nel decreto semplificazioni dovrebbero ora facilitare le procedure. Teramo, a differenza di alcuni Comuni, come ad esempio Roseto, sulla vicenda scuole sta operando con largo anticipo.

 

Non tutti i problemi sono stati risolti e probabilmente alla riapertura dell’attività didattica, il prossimo 14 settembre, ci saranno ancora alcune questioni da limare. Ma intanto c’è ottimismo anche se a livello nazionale bisogna tener conto dei Comuni del cratere. Focus anche sull’Ater.

 

A Legnini è stato chiesto di far partire contemporaneamente i cantieri. Perché avrebbe una valenza importante in termini urbanistici, occupazionali e sociali.