-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Sant’Omero, i servizi inderogabili e le assunzioni urgenti. La lettera al prefetto

Il gruppo consiliare di minoranza Sant’Omero Futura ha diffuso una lettera aperta, inviata anche al prefetto di Teramo, per ribadire una serie di assunti che riguardano il tema assunzioni in Comune.

L’intervento

“Nel Comune di Sant’Omero vi sono tre settori chiamati anche servizi inderogabili, che non sono funzioni proprie del Comune ma delegate dallo Stato e il Sindaco le gestisce in qualità di Ufficiale di Governo”, si legge nella lettera.

“I tre settori inderogabili sono quello tecnico, stato civile anagrafe ed infine polizia locale. Questi settori vengono finanziati direttamente dallo Stato mediante il trasferimento delle risorse economiche. Quando il Comune si trova in condizioni economiche difficili, il Sindaco, in qualità di Ufficiale di Governo, deve comunque garantire i servizi essenziali eventualmente effettuando dei tagli ad altri settori.

Noi però constatiamo spesso che molti uffici rimangono chiusi per la carenza di personale, infatti abbiamo un solo dipendente assegnato al settore stato civile anagrafe ed un solo operatore alla polizia locale. Nel settore tecnico invece abbiamo un Responsabile, due tecnici assunti recentemente con un contratto a tempo determinato per un anno, un tecnico categorie protette assegnato dall’Asl ed un altro impiegato di ruolo.

Oltre a tutti questi operatori, ricordiamo che esistono uno svariato numero di tecnici esterni (pagando le spettanti parcelle professionali) che svolgono la propria attività come consulenti a favore dell’ufficio tecnico, alleggerendo di fatto il lavoro che dovrebbe compiere il personale interno del settore.

Non contestiamo affatto l’assunzione dei due nuovi tecnici ma la stessa attenzione dovrebbe essere riservata agli altri due settori che forniscono servizi inderogabili, quindi ribadiamo sia necessario quanto prima assumere personale nel settore anagrafe e nel settore polizia locale che attualmente svolgono l’attività da soli.

Sembra di ricordare che per quanto riguarda la Polizia Locale sono ormai trascorsi quattro anni di proclami riguardanti assunzioni di personale, ma ad oggi infatti sono stati assunti un agente per un mese nell’anno 2018, un agente per un mese nell’anno 2019 ed una assunzione di tre mesi per l’anno 2020, sinceramente un po’ poco, anche in considerazione del vasto territorio comunale nonché della presenza di una struttura ospedaliera.

Per quanto riguarda invece il Settore Anagrafe Stato Civile, l’Ufficiale è il Sindaco in qualità di Ufficiale di Governo che, con l’approvazione del Prefetto, può delegare le relative funzioni o parte di esse agli impiegati di ruolo del Comune ritenuti idonei e attualmente è in servizio una sola unità.

Sembrerebbe che nel recente passato abbia prestato servizio presso detto Ufficio un dipendente a tempo determinato assunto tramite agenzia interinale, sebbene il Settore tratti una serie di documentazioni con dati sensibili e quindi necessita di un’apposita formazione.

Speriamo che questa lettera aperta, inviata anche al Prefetto, possa sensibilizzare l’amministrazione comunale ad una più oculata scelta riguardo le assunzioni nei settori dei servizi essenziali”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate