Sant’Omero, assunzioni in Comune. Opposizione: finalmente si accendono i motori

Sant’Omero. “L’amministrazione sembra sia riuscita ad accendere i motori per riorganizzare la macchina amministrativa”.

 

E’ un passaggio sarcastico quello con il quale il gruppo di minoranza Sant’Omero Futura commenta una recente delibera dell’esecutivo con il quale è stato definito un accordo per l’utilizzo della graduatoria del Comune di Basciano per l’assunzione di un istruttore tecnico di categoria C.

“La giunta comunale prende atto che l’Area Urbanistica e quella di Edilizia-Privata risultano carenti di personale e che l’accumularsi di pratiche anche arretrate da evadere”, si legge, “comporta la necessità di rinforzare l’organico con strumenti che garantiscono velocità di reclutamento ricorrendo all’istituto dell’assunzione a tempo determinato tramite scorrimento di graduatorie vigenti.

Una domanda sorge spontanea su come ci si sia accorti solo oggi di questa problematica e non qualche mese fa quando si è preferito accordare il trasferimento presso un altro ente di un dipendente dell’area tecnica categoria D  che reintegrato al suo posto di lavoro, dopo diverse vicissitudini legali che lo hanno visto assolto, non era stata affidata nessuna area e si era preferito lasciare tutto in mano all’attuale Responsabile dell’area tecnica. Scelte politiche?

Macchina lenta. Continuando con l’ironia, l’opposizione parla di un’amministrazione che sta scaldando i motori e la macchina prima o poi partirà.

“Nel piano del fabbisogno di personale”, si legge, ” approvato dal consiglio si paventavano ben 6 assunzioni a tempo indeterminato che riguardano l’area amministrativa, quella finanziaria e quella della polizia municipale che avrebbe dovuto vedere anche l’assunzione di un agente a tempo determinato fino a fine anno 2020 e invece ad oggi vede in servizio il solo comandante”.