Sant’Omero, assunzione polizia locale: i rilievi della minoranza

Sant’Omero. L’assunzione, attesa di un agente a tempo indeterminato della polizia locale, a Sant’Omero (dove in servizio resta il solo comandante), è al centro di un piccolo caso.

 

Sollevato dal gruppo di minoranza (Sant’Omero Futura) su requisiti dell’agente che andrà a colmare una delle oggettive carenze nella pianta organica. Ad essere utilizzata sarà la graduatoria del Comune di Castorano, in quanto l’altro Ente al quale era stato chiesto di poter utilizzare analoga graduatoria valida, Offida, non ha dato più la disponibilità.

 

“Da indiscrezioni sembrerebbe che questo agente”, si legge nella nota dell’opposizione, “ “presta servizio in una cittadina marchigiana e che sia sprovvisto della relativa patente di guida di categoria “A ” che abiliti alla guida dei motocicli.  Dunque impossibilitato a guidare le motociclette della polizia municipale, che a detta del Segretario Generale, durante un colloquio esplicativo sulle procedure di reclutamento, parrebbe non essere un requisito fondamentale.

L’affermazione del Segretario Comunale ci lascia perplessi, perché qualora ciò fosse vero, dopo l’assunzione di questo nuovo agente il servizio di pattugliamento moto-montato già in uso nel Comune di Sant’Omero rischierebbe di essere soppresso”.

 

“A questo punto quindi non si capirebbe la scelta dell’amministrazione Luzii di aver tardato l’assunzione di un agente di polizia locale per tutto questo tempo e di propendere forse per una scelta non adatta alle nostre necessità, a meno che non vi siano altre motivazioni non del tutto chiare.

Ci si chiede se il Comandante della Polizia Locale Tenente Pace Vito Rocco, sarà stato informato e reso edotto di tutta questa situazione, anche perché l’Agente dovrebbe prestare servizio nel suo Settore, tenendo conto e ricordando che il territorio del Comune di Sant’Omero ha un’estensione territoriale di circa trentasette kmq, con tre centri abitati, un ospedale ed è privo di un Comando di Polizia ad ordinamento statale”.