-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Roseto, l’abbandono scolastico. Per Nugnes bisogna investire nelle politiche giovanili NOSTRA INTERVISTA

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Settembre 2019 @ 10:47

Puntare sulle politiche giovanili, su progetti mirati per contrastare l’abbandono anticipato delle scuole da parte di molti giovani studenti rosetani.

E’ quanto suggerisce Mario Nugnes, consigliere comunale, docente, preoccupato dai dati emersi recentemente grazie ad uno studio eseguito da Openpolis, un osservatorio civico che raccoglie dati e verifica i trend.

Tra le iniziative da mettere in campo anche la formazione di tutor che siano in grado di seguire i ragazzi, di essere al loro fianco non solo durante le normali attività didattiche ma anche durante la fase delle scelte.

A Roseto uno studente su sei, di età compresa tra i 15 e i 24 anni decide di lasciare gli studi dopo la scuola dell’obbligo. Il 15,7 per cento, il dato più alto in provincia di Teramo. Eppure Roseto ha un’offerta didattica interessante con due poli di eccellenza come l’Istituto Moretti e il Liceo Saffo.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate