Roseto, amministrative 2021. Pavone: “Noi civici la vera opposizione. Lega e Forza Italia inesistenti sul territorio” NOSTRA INTERVISTA

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 11 Dicembre 2020 @ 13:08


A sei mesi dalle elezioni amministrative il centro destra a Roseto sembra non avere ancora una propria identità.

A lanciare l’allarme è il capogruppo di Avanti X Roseto Enio Pavone che sottolinea come in città siano presenti solo movimenti civici che richiamano ad una idea di centro destra. Pavone, che riconosce ai movimenti civici locali il ruolo di aver svolto una vera opposizione, ritiene che ci si debba confrontare con questi rappresentanti e ritiene che nessun partito possa imporre un diktat visto che in questi anni né la Lega, né Forza Italia sono riusciti a creare una struttura dirigenziale locale con cui sedersi attorno ad un tavolo e ragionare.

Dà meriti però a Fratelli d’Italia che una struttura a livello locale ce l’ha, ma che deve in qualche modo sottostare anche alle volontà degli alleati storici a livello nazionale. Quindi l’assenza di un corpo dirigenziale locale dei partiti di centro destra ha rappresentato in questi anni un problema.