Roseto, 12 milioni di euro di opere pubbliche e novità per la Tari NOSTRO SERVIZIO

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 11 Maggio 2020 @ 13:51

Con l’approvazione del bilancio di previsione il Comune di Roseto può ora iniziare a pensare ad alcune soluzioni che dovrebbero aiutare le piccole e medie imprese del territorio, le famiglie che hanno subito l’onda d’urto dell’emergenza sanitaria da CoVid19.

Tra gli strumenti al vaglio la possibilità di dilazionare la tassa sui rifiuti, che avrebbe dovuto essere versata nel 2020, forse per i prossimi tre anni, così come stanno valutando tutte le forze politiche presenti in Consiglio, sia di maggioranza, sia di minoranza.

Il via libera allo strumento finanziario consente oltretutto di affrontare anche altre questioni annose che riguardano alcune strutture cittadine. L’amministrazione comunale si avvia dunque alla fine della consiliatura con un pacchetto di opere pubbliche per un ammontare di circa 12milioni di euro. Alcune di esse hanno già preso il via, altre devono ancora essere appaltate.