-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Ricostruzione Ater Teramo, Sandro Mariani sui 31 studi approvati: “Un lavoro svolto dall’ex governance”

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 11 Novembre 2019 @ 21:34

Sandro Mariani, Capogruppo di Abruzzo in Comune, ha commentato le dichiarazioni del nuovo presidente dell’Ater Maria Ceci che, insieme al consiglio di amministrazione, ha approvato 31 studi di fattibilità tecnica ed economica e due nuove assunzioni.

 

Mariani ha così commentato: “Dinanzi a prove tecniche di accelerazione sulla ricostruzione Ater Teramo, non si può che essere felici. Tuttavia spiace constatare come le affermazioni rese dall’attuale amministrazione non abbiano tenuto conto dell’arduo lavoro svolto precedentemente. Per ripristinare la verità dei fatti, va detto che la precedente Governance impossibilitata nel deliberare negli ultimi giorni di mandato, in quanto oggetto di spoil system, ha lasciato sul tavolo i 31 studi di fattibilità e le due nuove assunzioni di figure amministrativo e contabile relative a procedure espletate nel mese di agosto. Pertanto, la Presidente non ha fatto altro che apporre una firma sul copioso lavoro già svolto dall’amministrazione Salini”.

Continua: “In un momento cosi delicato, in cui le migliaia di sfollati non attendono altro che il loro rientro nelle abitazioni, è necessario essere chiari nelle comunicazioni e, soprattutto, evitare di fornire false aspettative dinanzi a oggettive problematiche legate al personale e alla eccessiva burocratizzazione delle procedure. Ci sarà il tempo in cui, a seguito del buon lavoro, si prenderanno i giusti meriti. In questa occasione si sarebbe dovuto comunicare la prosecuzione di un lavoro di programmazione chirurgica messa in campo dalla precedente amministrazione e che ora inizia a produrre i risultati in tema ricostruzione”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate