Progressisti Montorio: “Cosa sta succedendo al M.o.t.e.?”

Montorio. I progressisti per Montorio si fanno portavoce delle preoccupazioni dei cittadini circa il Consorzio M.O.T.E., gestore della raccolta differenziata a Montorio.

“Ci arrivano notizie preoccupanti sulla gestione presente e futura del Consorzio e sugli stipendi mensili dei dipendenti”, sottolineano i progressisti montoriesi. “Non sappiamo se le notizie che circolano e che sono arrivate anche a noi sono fondate e quanto c’è di vero in quello che abbiamo sentito, ma invitiamo il Sindaco Altitonante a farsi carico di questo problema (semmai ci fosse un problema) e di risolverlo, così da tranquillizzare le numerose famiglie di nostri concittadini che in questo momento vivono ore di tensione e di incertezza”.

“Visto che il servizio fornito dal M.O.T.E. è efficiente e la raccolta differenziata ha raggiunto percentuali accettabili”, concludono, “auspichiamo che nulla si ripercuoti sul servizio ai cittadini e sulla raccolta dei rifiuti, ma anche sui fornitori locali che in caso di scarsa liquidità sarebbero fortemente penalizzati”.