-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Obiettivo Tortoreto, eventi di Natale: mancata la condivisione

Tortoreto. Da parte del gruppo di minoranza, Obiettivo Tortoreto, arriva una critica politica all’esecutivo dopo la seduta consiliare dello scorso 30 novembre.

 

Critica che ruota attorno alla mancanza di condivisione e di “poco rispetto” nei confronti delle minoranze. In commissione, lamenta l’opposizione, i documenti sulla variazione di bilancio e il documento unico di programmazione solo il giorno precedente la seduta.

 

“Questo tipo di atteggiamento rende impossibile fare opposizione in maniera costruttiva e nell’interesse della cittadinanza”, la posizione di Obiettivo Tortoreto. “Avremmo voluto confrontarci, infatti, su come investire al meglio le risorse economiche da impegnare in bilancio per le imminenti festività natalizie e per la prossima stagione estiva.

L’assessore al turismo Giorgio Ripani alle nostre rimostranze ha risposto di aver affrontato il tema nel comitato turistico, composto in maggioranza da membri nominati dall’amministrazione e di cui lui è il presidente, sottolineando, tra l’altro, che la strategia di spesa è stata dettata dall’indirizzo politico, come a voler disinteressarsi della partecipazione dell’opposizione”.

La consigliera Thea Petrini ha sollevato in consiglio la mancanza di luminarie nelle principali vie di Tortoreto dove numerose attività commerciali da anni provvedono da sole, autotassandosi, ad illuminare le strade per le feste e a rendere il paese più accogliente e decoroso. Nello specifico via Carducci, via Trieste, via Archimede, via D’Annunzio e via Da Vinci. “Attività che meritano  molta più considerazione per la loro importanza nel tessuto sociale”.

Dalle parole e dall’atteggiamento dell’assessore Ripani si evince un totale distacco dalla realtà e una grande ignoranza delle più comuni regole di condivisione e di gestione della cosa pubblica. Le opposizioni rappresentano oltre il 70% della cittadinanza e meritano rispetto”, si legge ancora.

E’ importante far sapere ai tortoretani con molta chiarezza, nel rispetto delle regole come vengono spesi i soldi pubblici.

Pertanto nell’ottica di una minoranza costruttiva consigliamo all’assessore Ripani di unire la pratica alla teoria in quanto la velocità senza il controllo è niente”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate