Obiettivo Mosciano chiede sopralluogo al Cineteatro Acquaviva (chiuso da 12 anni)

Mosciano. Obiettivo Mosciano ha inviato un sollecito tramite pec all’amministrazione comunale sulle sorti del Cineteatro Acquaviva chiuso da quasi 12 anni.

Maria Cristina Cianella ha inviato una richiestra controfirmata dai consiglieri di minoranza, Nadia Baldini, Dylan Iezzi e Monica Lallone, per chiedere “un ufficiale e formale sopralluogo presso il Cineteatro Acquaviva, con possibilità di riprese video e/o scatti fotografici dello stato dei luoghi”.

Una richiesta che “nasce dall’esigenza di meglio comprendere quale sia il reale stato della struttura (a due anni dalla risoluzione della convezione urbanistica con la ditta con funzione di stazione appaltante), oltre al far leva sul precedente sopralluogo, non negato, ad altro consigliere, a suo tempo facente parte di diverso gruppo consiliare”.