-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Notaresco, cimitero nel degrado a ridosso della Commemorazione dei defunti

Ultimo Aggiornamento: sabato, 23 Ottobre 2021 @ 14:46

Notaresco. “Si sta avvicinando il due novembre, data che per molti è ricorrenza dolorosa ma altresì giornata sacra da dedicare ai proprio cari defunti omaggiandoli con fiori, lumini e ancor più con una visita in quella che è la loro dimora terrena”.

Lo ha dichiarato l’ex assessore Mariagrazia Taddei, spiegando che “tutti sanno, e io in primis, che il project cimiteriale tanto proclamato in campagna elettorale resta chimera e che ad oggi ancora non si riesce a conoscere una data pubblica di effettiva attuazione, sappiamo altresì tutti che sarebbe inutile a 10 giorni dal giorno di tutti i morti ragionare sui rallentamenti burocratici e sulle lungaggini solite del nostro comune, ma mi sento di scrivere, e di farlo prima della ricorrenza dei defunti, per essere da sprono a questa politica che pare attivarsi solo quando pubblicamente ‘punzecchiata’. Ci vorrebbe decoro sempre, dovrebbe essere interesse costante del nostro vice sindaco quello ai nostri cimiteri, essendo non solo vicesindaco ma ancor più assessore preposto, ma visto, lo stato di continuo abbandono segnalato da molti concittadini sono a chiedere che almeno si dia attenzione ai cimiteri dalla settimana entrante”.

“Che si pensi – aggiunge la consigliera di Notaresco Protagonista – ad un ‘servizio’ decoroso e puntuale per accogliere al meglio i tanti concittadini che si recheranno in visita ai propri cari defunti, per permettere ad ognuno di vivere il proprio dolore e i propri ricordi”.

“L’invito è sempre il medesimo, ai vari assessori, ma ancor di più oggi al vice sindaco signor Elio Pellegrini, che non può crogiolarsi solo nella sua carica e nel torpore politico ma che deve guardare alle esigenze dell nostra collettività”, conclude la Taddei.

 

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate