Martinsicuro, decoro via del Porto e illuminazione: Città Attiva suona la sveglia all’amministrazione

Martinsicuro. “Decoro urbano e illuminazione: ovvero l’ABC di ogni amministrazione comunale che si rispetti”.

 

Una chiosa per lanciare un affondo all’amministrazione civica alla luce di alcuni aspetti che connotano la cittadina. E’ quello che lancia l’associazione Città Attiva (che annovera due consiglieri comunali) sulla scorta di alcune immagini.

“Nessuno di noi trova piacere nel perdere tempo a scattare foto, ma se una situazione deprecabile, come quella di via del Porto, viene portata all’attenzione dell’assessore da un presidente di quartiere, senza ottenere nê interventi risolutivi, nè risposte, vuol dire che all’incapacità si aggiunge anche l’indifferenza e la mancanza di relazioni con la cittadinanza”, si legge in una nota.

 

Se a questo si aggiungono le numerose segnalazioni sul buio in piazza Santa Rita, rimaste prive di risposta, si comprende bene che chi governa la nostra città è ormai arrivato al capolinea. Il tutto, volendo sorvolare sulle promesse di intervento per limitare i disagi al traffico creati dalla nuova rotatoria o il fatto di annunciare ripetutamente l’inizio dei lavori sul lungomare per il mese di ottobre; per non parlare della sicurezza al Tempo Libero, rimasta ferma alle promesse dello scorso luglio.

“Ripensando a tutte le belle promesse fatte in campagna elettorale, ci sarebbe da ridere per una settimana. Ma la situazione è molto seria e preoccupante”, dicono da Città Attiva.