Martinsicuro, bilancio di previsione in consiglio: ecco tutti i numeri della manovra

Martinsicuro. Domani, mercoledì 27 marzo (ore 19.30), si riunisce il consiglio comunale di Martinsicuro per approvare, tra le altre cose, il bilancio di previsione.

 

Strumento finanziario già varato dalla giunta, e in attesa della ratifica in consiglio comunale, possono essere tracciati gli elementi salienti.

Si tratta una manovra di Bilancio frutto, come al solito, di un intenso lavoro di analisi che porterà, anche quest’anno, a stanziare una cifra significativa, pari a 1.500.000 euro, di nuovi investimenti da destinare allo sviluppo della città” dichiarano, nome dell’amministrazione, il Sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, e l’Assessore al Bilancio e alle Finanze, Alduino Tommolini.

Una prima parte degli stanziamenti, previsti in bilancio, pari a circa 250mila euro (16% della manovra complessiva), sarà destinata agli investimenti di parte corrente.

Nello specifico: verde cittadino (50mila euro), incarichi di progettazione per nuove opere (80mila euro),  sistema “pump and treat” (tecnica di bonifica del suolo che consiste nel pompaggio e nel trattamento in superficie delle acque di falda inquinate) da realizzare a Villa Rosa (36.600 euro), controllo del territorio con attivazione di convenzioni con Associazione Nazionale Carabinieri e Guardie Ambientali (5mila euro), fondo di sicurezza frutto delle trattenute delle indennità di sindaco e amministratori (12mila euro), manutenzione del territorio (61mila euro).

 

 

Una seconda quota degli stanziamenti, pari a circa 1.266.000 euro, corrispondenti a circa l’84% della manovra totale, sarà impiegata per la realizzazione di investimenti strutturali

 

Il dettaglio: 914.000 euro per la realizzazione del progetto “BIKE TO COAST AND INSIDE”, ovvero di una nuova e moderna pista ciclo pedonale nella parte centrale del Lungomare di Martinsicuro, compresa tra la Rotonda “Las Palmas” e via dei Pioppi;

manutenzione e il rifacimento degli asfalti di una serie di vie cittadine (100mila euro);

rifacimento delle linee delle acque bianche di una serie di vie cittadine (100mila euro;

progetto “SISTEMA APPRODI FLAG COSTA BLU” che consentirà l’effettuazione  di importanti lavori di miglioramento del DOCUP PESCA, situato nella parte Nord del Lungomare di Martinsicuro (62mila euro); progettazione del nuovo Lungomare di Martinsicuro e Villa Rosa (90mila euro).

 

Si tratta di una manovra finanziata con il 17% di fondi propri, il 18% di mutui, il 58% di Fondi Regionali e il restante 7% di Fondi Statali, all’insegna quindi di un equilibrio sostanziale tra le varie fonti di finanziamento e segno di una grande attività di programmazione che ha permesso di avere, da un lato le capacità della nostra “Azienda Comune” di metterci i propri soldi, e dall’altro l’abilità e la costanza nell’ottenere fondi dagli enti esterni” sottolineano gli amministratori truentini.

 

Con l’approvazione del Bilancio continuiamo a dare ulteriore impulso per realizzare quanto programmato e progettato per lo sviluppo del nostro Paese” concludono Vagnoni e Tommolini. “Siamo già all’opera per il prossimo anno, il 2020, elaborando nuovi ed innovativi sistemi di pianificazione finanziaria che, ci consentiranno di porre in essere altre e significative opere della nostra città”.