Giulianova, Lega irremovibile: ‘tutto il centrodestra sostenga Pietro Tribuiani’

Giulianova. “La Lega Giulianova dopo aver ricevuto il via libera alla candidatura a sindaco di Pietro Tribuiani inizia ad accendere i motori e programmare le imminenti attività, si lavora sulle candidature selezionando le persone in base alla correttezza, onestà e competenza”.

Lo ha dichiarato il responsabile della Lega giuliese, Gianni Mastrilli, ringraziando “l’onorevole Giuseppe Bellachioma che ha avallato la decisione finale, e l’assessore regionale Piero Fioretti, ma un grazie particolare a tutta la base e agli oltre cento partecipanti che hanno affollato con calore l’ultima riunione dei militanti della Lega Giulianova”.

“Come proclamato dal nostro capitano Matteo Salvini –  aggiunge – dal palco del belvedere in piazza della Libertà, alla presenza di oltre 4.000 persone, si concretizza l’idea di vedere un leghista a sindaco della città di Giulianova.

“Con l’occasione si rinnova l’invito a tutto il centro destra a convergere le loro risorse in sinergia con la Lega andando tutti in un’unica direzione, condividendone idee e programmi, partendo dall’ottimo risultato delle ultime elezioni regionali in cui la Lega ha ottenuto il 35,22 % dei consensi in città, pari a 3.738 voti di cui circa 1.000 voti al sottoscritto, risultando il più votato di Giulianova, mentre ricordiamo che Forza Italia ha ottenuto 487 voti pari al 4,58% e Fratelli D’Italia 435 voti pari al 4,09%, quindi che il candidato sindaco del centro destra sia espressione della Lega è una naturale e logica conseguenza, rispettando il volere della maggioranza dei giuliesi”:

Con questo appello a tutto il centrodestra, Mastrilli conclude spiegando che solo questa alleanza a guida Lega permettere a Giulianova di rialzarsi.