Giulianova, l’assessore Taralli si dimette. Deleghe (per il momento) al sindaco VIDEO

Giulianova. Federico Taralli ha ufficilizzato le dimissioni da assessore al verde, impianti sportivi e mercato ittico.

Impegni di lavoro (con una società tedesca) lo hanno costretto a rinunciare alla carica in Giunta dopo un anno di lavoro.

Ad annunciarlo è stato lo stesso sindaco, Jwan Costantini, ribadendo che la lista ‘Verso’, di cui è presidente regionale, sarà guidata a Giulianova dallo stesso Taralli. Lo stesso primo cittadino conserverà le deleghe riconsegnate e respinge molte ricostruzioni ipotizzate negli ultimi giorni.

L’ormai ex assessore ha precisato di voler continuare, da esterno, alla Giunta Costantini, lasciando l’incarico a chi se ne potrà occupare quotidiniamente. Continuerà a portare avanti i progetti avviati ma con rammarico termina questa esperienza amministrativa per (e solo per) impegni di lavoro.

Il lavoro di Taralli è stato messo in risalto dal consigliere di Lista Verso, Livio Persiani, ricordando che continuerà a coordinare la lista a Giulianova.

Smentite quindi gli ingressi imminenti della Lega e di Fratelli d’Italia che dovrebbe entrare in consiglio comunale con Matteo Francioni.