-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Emergenza erosione, D’Annuntiis: ‘pronti a collaborare con i comuni teramani’

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 24 Ottobre 2019 @ 18:43

“I Comuni, le Associazioni degli operatori alberghieri e balneari e tutto il sistema turistico locale continueranno ad essere coinvolti nella programmazione che la Regione sta predisponendo in vista della prossima stagione estiva turistica e in funzione di interventi strutturali da realizzare”.

Dopo le notizie dei giorni scorsi sull’emergenza erosione a Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto e Giulianova, lo ha ribadito il Sottosegretario alla Presidenza regionale, Umberto D’Annuntiis, precisando che “la Regione non intende procedere in modo unilaterale ma vuole tutelare gli interessi legittimi di tutti coloro che operano in questo settore e che producono offerta turistica al territorio. Il confronto, che in questi primi mesi di legislatura non è mai venuto meno, servirà a definire il programma degli interventi, le modalità e gli obiettivi”.

“Mai in passato come ora, la Regione – ribadisce il Sottosegretario – ha mostrato sensibilità verso questo territorio, dedicando attenzione e impegno concreto nel reperire le risorse tali da consentire di affrontare nel miglior modo possibile la stagione 2020. Inoltre la stessa attenzione e lo stesso impegno vengono destinati al reperimento di risorse che permettano di effettuare efficaci interventi strutturali.I tecnici, come loro dovere, offrono le più opportune soluzioni tecniche ma sarà poi la politica ad assumersi la responsabilità di scelte che, ripeto – terranno sempre conto dell’interesse preminente della collettività”.

Le presenze turistiche della Provincia di Teramo sono il 60% dell’offerta turistica regionale, siamo tutti consapevoli quindi della grande necessità di un intervento che ponga fine ad un’emergenza che si protrae da decenni e che nessuno, fino ad oggi, pur avendo avuto ingenti risorse a disposizione negli anni passati, ha voluto o saputo realizzare, causando così forti rallentamenti alla crescita del territorio.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate