-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Elezioni, D’Annuntiis: la conquista di piccoli comuni non può compensare la “Caporetto” del Pd. L’analisi

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 29 Maggio 2019 @ 12:40

Corropoli. “Se la conquista di due piccoli comuni – peraltro per pochi voti di scarto – e la vittoria di Sant’Egidio alla Vibrata con una lista trasversale guidata da un ex-assessore provinciale del PDL della giunta Catarra, compensano la perdita di Morro D’Oro, la disfatta di Ancarano, Campli, Corropoli, Torricella e, soprattutto, la “Caporetto” di Giulianova, dove il PD scompare e al ballottaggio vanno due candidati di area di centrodestra, siamo contenti per lui e per tutto il PD”.

 

 

A sottolinearlo è Umberto D’Annuntiis, sottosegretario della giunta regionale, che offre la sua chiave di lettura alla luce di alcune considerazioni in replica alle posizioni espresse dal consigliere regionale Dino Pepe.

 

“La realtà purtroppo per il centrosinistra, è un’altra: dopo la Provincia e la Regione, il centrodestra conquista anche Giulianova, terza cittadina della provincia, e confermando la sua capacità attrattiva anche nelle elezioni amministrative, dimostra quanto l’unità del Centrodestra stesso caratterizzi un clima positivo, nutrito ed alimentato dai risultati inequivocabilmente raggiunti.

 

Nel fare gli auguri di buon lavoro agli amministratori riconfermati e, in particolar modo, ai nuovi eletti, rimaniamo a disposizione per una costruttiva collaborazione a vantaggio dei territori”.

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate