-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Elezioni Alba Adriatica, Tribuiani (Pd): pronto un nuovo progetto politico

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 8 Marzo 2018 @ 14:54

Il risultato, penalizzante alle ultime politiche, stimolo per dare vita ad un progetto allargato, aperto al civismo e finalizzato a garantire stabilità e governabilità.

 

Il ciclone elettorale, con percentuali per il centrosinistra decisamente modeste, impone al Pd di Alba Adriatica di rilanciare il suo progetto per le imminenti amministrative.

L’obiettivo è quello di dare vita ad una formazione capace di scongiurare il rischio di instabilità, acuiti il più delle volte da confini politici ristretti e poco omogenei.

 

“Anche ad Alba Adriatica”, argomenta il segretario Dem Paolo Tribuiani, “ una eventuale riconferma della frammentazione politica, già emersa sul territorio, impedirebbe di fatto la nascita di una amministrazione forte, competente, libera di governare e di affermare un percorso utile alla riqualificazione cittadina.

 

Tutti sanno che la nostra città non può tollerare ulteriori ritardi.

Per questo motivo bisogna evitare che Alba Adriatica resti nuovamente impantanata in situazioni di ingovernabilità e di fragilità amministrativa.

Appare dunque necessario superare steccati e divisioni per favorire una larga convergenza di persone moderate decise a muoversi insieme per il bene della città”.

A giorni il segretario Paolo Tribuiani dovrebbe sciogliere le riserve in maniera definitiva e spianare la strada verso la nascita di un nuovo soggetto politico, ampio, rappresentativo, che non può non prescindere dall’apporto civico.

 

“Il Partito Democratico”, aggiunge, “ non rimarrà dunque fermo all’interno delle proprie stanze ma aderirà ad un progetto aperto alla cittadinanza e alle migliori risorse della nostra comunità orientate verso un percorso fatto di innovazione e di competenza”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate