- MASTHEAD -

Campli, l’opposizione: “Comune sotto di tre milioni di euro”

- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 3 Settembre 2021 @ 9:11

“Anche quest’anno -3 milioni di euro ed un Comune che continua a indebitare i camplesi. È questa la sintesi del rendiconto 2020 del Comune di Campli che chiude con una forte perdita mettendo in evidenza il serio problema delle casse comunali”. Lo dicono i consiglieri di “Ricostruiamo Campli”, Maurizio Di Stefano, Simone Iampieri, Alessia Di Giovanni e Davide Cordoni.

“I problemi sono tanti e sempre gli stessi: seri problemi a recuperare i crediti, difficoltà nei pagamenti, utilizzo continuo dell’anticipazione di tesoreria. Si pensi che tra prestiti e mutui ogni anno il Comune deve far fronte a circa 300.000€ a cui si somma il recupero delle perdite dello scorso anno che ci costerà 200.000€ per quindici anni, in estrema sintesi 500.000€ di servizi in meno per i cittadini. L’amministrazione continua a dare la colpa all’inserimento nel cratere sismico e al Covid che ha portato alla sospensione dei tributi ma se ci si guarda intorno si nota che: Civitella chiude con un avanzo di 75.000€, Torricella Sicura +25.000€, Crognaleto +28.000€ ed anche questi Comuni sono nel cratere ed hanno avuto le sospensioni per il Covid, quindi… la colpa di chi è?”.

- AD IN ARTICLE-

E concludono: “Con tutta evidenza di chi ha gestito le casse comunali negli ultimi anni, si pensi che dal 2014, quando Agostinelli ha preso in mano la contabilità del Comune di Campli, si sono registrati ben sei rendiconti su sette in perdita”.

- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles