Atri, Cristina Forcella in Lega: ‘progetto lungimirante nel quale credo’

Atri. E’ stata ufficializzata ieri, 10 agosto 2020, nel corso di una conferenza stampa, l’adesione alla Lega anche della Presidente del Consiglio Comunale di Atri, Cristina Forcella che si era candidata nell’ultima tornata elettorale con la lista civica di centrodestra “Atri la sfida continua” che ha portato poi all’elezione a sindaco di Piergiorgio Ferretti. Una decisione maturata con attenzione e ben ponderata per Forcella, la quale ha abbracciato un progetto nel quale crede e che potrà portare benefici alla comunità atriana.

“Ho visto nella Lega e nelle persone che rappresentano il partito nella nostra provincia e nella nostra regione – commenta Cristina Forcella – un progetto lungimirante e una visione di crescita del Paese nel quale credo. Ho deciso di dare il mio contributo nella città ducale per raggiungere obiettivi importanti per i cittadini e per il territorio. Un avvicinamento il mio, maturato soprattutto grazie alla vicinanza dimostrata in più occasioni dal consigliere regionale Emiliano Di Matteo soprattutto nell’ambito delle problematiche legate alla discarica di Santa Lucia e al presidio ospedaliero di Atri, Covid Hospital della provincia di Teramo, oltre a essere sempre stato un punto di riferimento per le problematiche cittadine connesse con la Regione. Una decisione che è anche frutto di una collaborazione iniziata con il gruppo locale della Lega, in particolare con il referente nel comune di Atri, Luigi Collevecchio”.