-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Alba Adriatica, si insedia il nuovo consiglio. Casciotti: unità e coesione per una città migliore

Ultimo Aggiornamento: domenica, 24 Giugno 2018 @ 10:32

Alba Adriatica. ” Non siamo depositari di nessuna verità, ma non dobbiamo temere scelte difficili e complesse se queste garantiranno alla città benessere e un futuro migliore”.

 

E’ un passaggio del discorso di Antonietta Casciotti, sindaco per la terza volta di Alba Adriatica, nel corso del consiglio comunale di insediamento della nuova amministrazione. La Casciotti ha ringraziato tutti, dai consiglieri comunali, dagli avversari politici, ai cittadini e alla macchina amministrativa, che si è messa a disposizione sin dalle ore immediatamente successive alla sua elezioni.

La prima seduta consiliare, come è prassi, è stata tutta assorbita da adempimenti di natura formale: dalla convalida degli eletti, dal giuramento del sindaco, alla comunicazione dell’assetto dell’esecutivo (peraltro in carica da più di una settimana). Il sindaco ha chiesto a tutti un impegno costruttivo per far rialzare la testa alla cittadina e spianare la strada al protagonismo delle nuove generazioni, peraltro ben rappresentate anche nel nuovo parlamentino della città.

Diversi i riferimenti fatti dalla Casciotti alla coesione e all’unità della comunità albense, elemento peraltro questo sempre evidenziato nel corso della campagna elettorale della lista UniAmo Alba. Non dimenticando, poi, si sottolineare la presenza importante delle donne nella nuova amministrazione, ” segno”, ha sottolineato ancora il sindaco, ” della modernità e maturità di Alba Adriatica nel riconoscere alle donne un ruolo importante nelle istituzioni”.

Nella seduta di insediamento (era assente, peraltro giustificato, il solo assessore Nicolino Colonnelli) è stato eletto anche il presidente del consiglio comunale Francesca Ciarrocchi. Resta il nodo del capogruppo di maggioranza che, con ogni probabilità, poi sarà indicato nella prossima seduta dell’assise civica, in Luca Falò che prenderà il posto in consiglio di Nicolino Colonnelli, che sarà assessore esterno lasciando lo scranno da consigliere.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate