-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Alba Adriatica, progetto Sprar: CasaPound interroga i candidati a sindaco

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 24 Maggio 2018 @ 13:41

Alba Adriatica. CasaPound invita i candidati a sindaco ad esprimersi sulla questione relativa all’immigrazione e all’eventuale adesione a un progetto SPRAR, al fine di portare chiarezza nei vari programmi.

 

“A seguito dei numerosi incontri che abbiamo tenuto nella nostra sede di Alba Adriatica – spiega Roberto Monardi, responsabile per la Provincia di Teramo di CasaPound Italia, in una nota – molti cittadini albensi hanno manifestato le loro perplessità in merito ai programmi dei candidati a Sindaco reperibili sul sito internet del Comune, sottolineando la mancata e chiara presa di posizione in merito all’attuale immigrazione ed ad una eventuale adesione al progetto SPRAR.

In particolare si è evidenziato che alcuni programmi non ne parlano affatto mentre altri hanno scritto che si rivolgeranno ad altri Enti anche in materie riservate al Sindaco, facendo presupporre uno spogliarsi delle proprie responsabilità già a partire dalla campagna elettorale.”

“È dunque per questo motivo – continua la nota – che invitiamo caldamente tutti i candidati ad esprimersi in maniera limpida sulla questione relativa all’immigrazione e all’eventuale adesione a un progetto SPRAR, che sia tramite gli organi di stampa o attraverso la propria pagina Facebook, dichiarando se il proprio parere è favorevole o contrario.”

“Per sensibilizzare la città sul tema, sabato 26 maggio saremo in presidio a partire dalle ore 16:30 sul lungomare Marconi, nei pressi de ‘La piazzetta’ “.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate