martedì, Gennaio 31, 2023
HomeNotizie TeramoPolitica TeramoAlba Adriatica, erosione: Fratelli d'Italia bacchetta il sindaco

Alba Adriatica, erosione: Fratelli d’Italia bacchetta il sindaco

Alba Adriatica. “Erosione? Il sindaco dopo aver amministrato 13 degli ultimi 26 anni si sveglia e si accorge del problema”.

Il circolo di Fratelli d’Italia di Alba Adriatica interviene sul dibattito politico nato dopo l’ultima mareggiata, che ha devastato il litorale nord della cittadina e lo fa con una nota molto critica nei confronti del primo cittadino.

“Il sindaco”, si legge in una nota, ” dopo aver dormito per 13 anni scopre l’attivismo frenetico in prossimità delle elezioni comunali e cerca di spostare l’attenzione sull’erosione della costa, problema di dimensione nazionale, per nascondere il fallimento della sua azione amministrativa e la fine del suo partito, il Pd.

Ricordiamo alla “sindaca” che le elezioni regionali sono lontane e che c’è tempo per la speculazione politica finalizzata solo ad ottenere qualche manciata di voti in più per il candidato di turno.
Comunque, come circolo FDI di Alba Adriatica, non ci sottraiamo al confronto e ricordiamo che nessuno, più di questa giunta regionale, ha destinato risorse per Alba Adriatica.
Non la giunta D’Alfonso-Pepe che, degli oltre 1000 milioni del Masterplan ne ha destinato solo 3,8 milioni per la difesa di tutta la costa abruzzese, da Martinsicuro a San Salvo.

L’allegra coppia D’Alfonso-Pepe, nel Masterplan, ha finanziato con oltre 100 milioni i porti nazionali infischiandosene dei problemi degli operatori e della comunità albense.
La giunta Marsilio ha approvato il Piano di difesa della costa dopo anni di attesa e ha delineato una programmazione degli interventi.
Per Alba e’ stata prevista la realizzazione della spiaggia di alimentazione e successivamente, con i fondi strutturali, la realizzazione di interventi di difesa rigidi.
La spiaggia, come promesso, e’ stata realizzata con fondi regionali anche se con risultati non rispondenti alle attese.

Ma vogliamo ricordare come “la sindaca”, sulla spiaggia di alimentazione, ha espresso più volte il suo parere favorevole così come risulta dal verbale del comitato VIA

Stesso entusiasmo mostrava il consigliere Pepe; lo stesso che da assessore non aveva destinato gli euro dei fondi strutturali all’erosione di Alba Adriatica ma ai porti nazionali di Pescara e Ortona, che con dichiarazioni a tv e sulla stampa era soddisfatto dell’inizio dei lavori.

Adesso, invece, è prontissimo a speculare sulla situazione di disagio degli operatori.
Il circolo FDI di Alba ritiene che non sia il tempo della speculazione politica ma sia necessario lo sforzo congiunto di tutti per la soluzione di un problema che non è solo locale, come testimoniano le immagini che ci giungono da ogni parte d’Italia, e che la giunta Marsilio ha già mostrato di voler mettere al centro della sua azione”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES