6.5 C
Abruzzo
sabato, Agosto 20, 2022
HomeNotizie TeramoPolitica TeramoRoseto, Nugnes proclamato ufficialmente sindaco. Ed ora la squadra di governo NOSTRO...

Roseto, Nugnes proclamato ufficialmente sindaco. Ed ora la squadra di governo NOSTRO SERVIZIO

Ultimo Aggiornamento: martedì, 19 Ottobre 2021 @ 12:46


E’ stato chiaro Mario Nugnes, nuovo sindaco di Roseto: la sua maggioranza inizierà subito a lavorare. Questa mattina è tornato in municipio per la proclamazione della sua elezione davanti agli ufficiali comunali.

Inizia quindi la sua avventura di primo cittadino per i prossimi 5 anni. Il nuovo Consiglio Comunale vedrà tanti giovani alla prima esperienza. Nugnes potrà contare su tre consiglieri di “Roseto in Azione”: Gabriella Recchiuti, Zaira Sottanelli e Gianni Mazzocchetti; tre di “Fare Per Roseto”: Angelo Marcone, Enio Pavone e Valentina Vannucci; due di “Altracittà-Casa Civica-Volt”: Francesco Luciani e Vincenzo Addazii; Under ha eletto Christian Aceto mentre operazione turismo Annalisa D’Elpidio.

Per quanto riguarda invece l’opposizione, due consiglieri andranno al gruppo che ha sostenuto Tommaso Ginoble che avrà al suo fianco la sorella Teresa. Ma l’ex parlamentare rosetano ha già annunciato che rinuncerà e al primo Consiglio Comunale presenterà le sue dimissioni. Al suo posto subentrerà l’ex assessore Nicola Petrini.

All’opposizione anche l’ex sindaco Sabatino Di Girolamo per il Pd, Rosaria Ciancaione della sinistra progressista, mentre 2 saranno i consiglieri del centro destra: lo sconfitto William Di Marco e Francesco Di Giuseppe di Fratelli d’Italia.

C’è intanto attesa e curiosità nel conoscere la squadra di governo. Il sindaco ha idee piuttosto chiare perché gli assessorati dovrebbero essere assegnati ai candidati delle liste che hanno ottenuto più voti nel rispetto di indicazioni date già prima della campagna elettorale. Quindi Gabriella Recchiuti, Angelo Marcone, Francesco Luciani, Christian Aceto e Annalisa D’Elpidio.

Nugnes però è intenzionato a coinvolgere tutti i consiglieri della maggioranza assegnando a ciascuno delle deleghe, fermo restando che gli assessori saranno 5. Forse ne potrebbe essere nominato un sesto. Perché Azione potrebbe avere un secondo assessorato con la nomina di Gianni Mazzocchetti che avrebbe la delega al bilancio.

Enio Pavone potrebbe ricoprire la carica di Presidente del Consiglio o quella di Presidente della Commissione Urbanistica. A Teresa Ginoble, la più votata, tra i consiglieri che siedono tra i banchi dell’assise civica, il compito di convocare il primo Consiglio Comunale.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'