Roseto, la Di Cesare subito al lavoro. Sostituisce la dimissionaria Di Bartolomeo NOSTRA INTERVISTA


Donatella Di Cesare, avvocato, è il nuovo assessore alle politiche sociali e alla pubblica istruzione del Comune di Roseto.

Subentrata alla dimissionaria Luciana Di Bartolomeo a cui è andato il primo pensiero, subito dopo aver firmato gli atti per l’accettazione del nuovo incarico che il sindaco Sabatino Di Girolamo ha deciso di assegnare.

Il nome della Di Cesare era già stato fatto 4 anni e mezzo fa, all’indomani del successo elettorale del centro sinistra e in modo particolare del sindaco Di Girolamo. Ma alla fine, nella composizione della Giunta, vennero fatte altre scelte.

Esponente prima di Sinistra e Libertà e successivamente di Liberi e Uguali, la nomina di Donatella Di Cesare, che ha particolarmente a cuore le questioni legate alle fasce più deboli del territorio e all’edilizia popolare, può avere anche un significato importante in vista delle prossime elezioni amministrative, attese per la primavera 2021 ma che potrebbero slittare in autunno a causa della pandemia.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.