6.5 C
Abruzzo
venerdì, Agosto 19, 2022
HomeNotizie TeramoPolitica TeramoSant'Omero, Candelori interroga: dove sono finite trasparenza e informazione?

Sant’Omero, Candelori interroga: dove sono finite trasparenza e informazione?

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 1:15

candelori alessandraSant’Omero. “Con l’insediamento della giunta Luzi, la trasparenza e l’informazione al cittadino, uno dei punti forza della precedente Amministrazione, a distanza di 3 mesi dalle elezioni, sono rimaste solo un obiettivo di programma elettorale del gruppo Sant’Omero che Vogliamo, nonostante tutti gli strumenti che l’amministrazione precedente, facente capo al gruppo Impegno per Sant’Omero, aveva messo in atto”.

La stilettata arriva da Alessandra Candelori, capogruppo di minoranza, Alessandra Candelori, che pone questioni legate al tema della trasparenza.

“Nessun assessore, ad oggi”, prosegue la candelori, “ha fornito sul sito il proprio recapito telefonico, mentre i consiglieri non hanno neanche un contatto di posta elettronica: un segno tangibile di come questa Amministrazione sia vicina al cittadino. Sempre in termini di trasparenza, le informazioni obbligatorie per legge, come i curricula degli amministratori, sono fermi alla precedente Amministrazione, nonché
il dettaglio delle indennità percepite. In due mesi e mezzo sono state inviate solamente due newsletters, relative alle convocazioni dei consigli comunali, mentre non sono stati comunicati ai cittadini gli altri, seppur pochi, eventi e manifestazioni svolti nel frattempo, come le quattro serate della rassegna estiva di Mondo d’Autore, la gara ciclistica 24^ Memorial Morgan Capretta o il trattamento di disinfestazione del luglio scorso. Il sito internet dell’Ente riceve aggiornamenti solo dagli uffici comunali (alcuni dipendenti hanno dimenticato anche le sezioni dove pubblicare le informazioni degli uffici), mentre altre notizie di carattere territoriale, ma comunque interessanti per la cittadinanza, non vengono pubblicate. A suo tempo erano state progettate proprio due sezioni (“le ultime notizie” e “il Comune informa”) per tenere distinte le
due tipologie di comunicazioni. Non si sa, inoltre, per quale motivo siano state rimosse tutte le informative sui controlli autovelox da marzo a giugno, impendendo una ulteriore verifica a chi avesse ricevuto una multa”.

Ma la carenze non finiscono qui. “La pagina ufficiale Facebook del Comune di Sant’Omero riceve gli aggiornamenti sui monumenti del territorio vibratiano solo dal fondatore della pagina, ma nulla sull’attività amministrativa dell’Ente e sulle iniziative promosse dal Comune. Del tutto assenti gli interventi degli amministratori comunali. Eppure è proprio il Sindaco che sul sito istituzionale dell’Ente si definisce uno con
“l’obiettivo di portare trasparenza e partecipazione nella vita del Comune”. O forse anche la Trasparenza e le Informazioni non possono essere aggiornate per assenza di risorse per via del tanto decantato, ma falso buco di bilancio?”.

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'