-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Post-elezioni, il Pd: “Brucchi non offenda, rifletta invece sulle percentuali”

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 13:12

logo pdTeramo. Tempo di bilanci da “day after” in caso del Partito Democratico provinciale. Risultati che, sottolinea il partito, vedono il successo delle coalizioni di centrosinistra.

 

“E’ il caso di ricordare – afferma la segreteria provinciale – come accanto a delle conferme pesanti come Mosciano, Pineto, Torano, Tossicia e Giulianova, quest’ultima con oltre il 60% dei consensi, riprendiamo altri importantissimi comuni come Morro D’Oro, Castiglione Messer Raimondo, Cellino Attanasio, Nereto e Silvi, letteralmente strappati ad amministrazioni uscenti di centro destra. Vi è parimenti da sottolineare l’incredibile rimonta sulla città capoluogo, dove la riconferma di Brucchi con solo 800 voti di differenza, la dice lunga sul consenso politico che i cittadini hanno riservato al sindaco. Un plauso all’encomiabile lavoro di Manola Di Pasquale, che è stata protagonista assoluta del cambiamento che la città di Teramo ha provato a realizzare, da considerarsi uno stato avanzato del lavoro che continueremo a fare per questa città, dove il ridimensionamento del risultato politico dovrebbe invitare i vincitori a riflettere, anziché offendere i propri competitors”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate