-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Civitella del Tronto, assenze in giunta, mozione di sfiducia di Zunica per due assessori

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 4:39

Civitella del Tronto. Giuseppe Zunica, capogruppo di Inversione di Rotta, presenta una mozione si sfiducia nei confronti di due assessori, Barbara D’Alessio e Riccardo De Dominicis, per le troppe assenze nella giunta comunale. Per Zunica, infatti, andrebbe applicato l’articolo dello statuto (38 comma 2) che dice testualmente ” l’assessore che non prende parte a tre sedute consecutive della giunta senza giustificato motivo, decade dalla carica”.

 

 

“Essere assenti nelle riunioni di giunta”, scrive Zunica, ” significa non portare avanti le proprie istanze, non partecipare alle scelte, non perorare le istanze del territorio,significa essere avulsi dal contesto amministrativo.

Voglio capire l’assenza,per opportunità politica, dell’assessore Barbara D’Alessio nella riunione di giunta dove veniva deliberata la concessione, al marito ,del chiosco per la vendita dei fiori nell’area antistante il cimitero di S.Eurosia, ma non farsi vedere neanche nell’orario di ricevimento lascia perplessi.

L’altro,Riccardo De Dominicis, oramai tiene famiglia,vive a Teramo e lavora a Corropoli. Far quadrare il cerchio in questa situazione e’ complicato;l’unica cosa che quadra, per entrambi,è’ l’appannaggio, la prebenda che percepiscono.

Quello che più’ dispiace e’ che essi appartengono ad una parte di territorio che a tutti gli effetti si può’ definire una terra di nessuno.

Mi auguro,ma non ci spero, che il consiglio comunale,al fine di dare un vero segnale di natura etica voti la mia mozione di sfiducia, e che dei regolamenti non si faccia carne da macello adducendo futili e incomprensibili giustificazioni”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate