Roseto Tricolore sul Piano Spiaggia e i disabili

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 12:18

Roseto. Dopo l’ultimo rinvio con coda polemica il prossimo 10 febbraio il Consiglio Comunale di Roseto si occuperà dell’esame delle osservazioni al nuovo Piano Spiaggia.

  Roseto Tricolore spiega di essersi “impegnata preventivamente su determinati aspetti importanti quali quelli utili ad accentuare una vocazione turistica responsabile e sensibile. Ad esempio le concessioni esistenti, pur  nel rispetto della normativa vigente, risultano scarsamente attrezzate per i diversamente abili e con la relativa ed evidente difficoltà di  usufruire dei servizi turistici erogati dai balneatori”.

Per un pieno sviluppo turistico Roseto Tricolore sostiene “l’idea che tutte le strutture balneari dovrebbero dotarsi anche di ulteriori attrezzature e servizi che possano permettere di usufruire appieno della spiaggia e delle strutture pari ai normodotati”.

“Riteniamo inoltre fondamentale che l’esigenza di una proposta più completa debba vedere protagonista l’amministrazione comunale come capofila – afferma il consigliere di Roseto Tricolore Attilio Dezi – prevedendo una concessione dedicata da affidare ad associazioni, perfettamente  attrezzata per ospitare i diversamente abili e che possa risultare di esempio per tutti i balneatori nell’ambito di un innalzamento qualitativo dei servizi”.

L’auspicio di Roseto Tricolore è che “nella prossima seduta del consiglio comunale, anche coloro che hanno fatto delle spiagge non attrezzate e scevre di servizi la loro principale battaglia politica, possano condividere il nostro intendimento con un atteggiamento costruttivo  a favore di chi è meno fortunato di noi”.