-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Civitella del Tronto, ponte Stregone: Ronchi chiede intervento prefetto

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 23:54

ronchi_gaetanoCivitella del Tronto. Ponte chiuso ma lavori fermi. Il sindaco di Civitella del Tronto, Gaetano Luca Ronchi, prende carta e penna e torna a sollecitare il prefetto di Teramo, Valter Crudo, relativamente ai lavori programmati sulla Statale 81 (Teramo-Ascoli) in prossimità del ponte dello Stregone.

Così come concordato in recente riunioni, infatti, per contenere al massimo i disagi, era stato stabilito, di concerto con l’Anas, di chiudere l’attraversamento carrabile il 14 marzo. ” A tutt’oggi”, sottolinea nella lettera Ronchi, ” nessun lavoro, se non per piccole movimentazioni, ha preso il via. Questa cosa ha comportato inevitabili proteste da parte della popolazione locale e agli utenti, che costretti ad affrontare percorsi alternativi, devono confrontarsi con disagi e ripercusioni negative. E’ pure il caso di far rilevare che contrariamente alla nota dell’Anas che autorizzava il transito del pulmino adibito al scolastico sul ponte per le giornate del 15 e 16 marzo a causa delle condizioni meteo avverse, nel pomeriggio del 15 marzo abbiamo dovuto constatare la chiusura del ponte, che è stato riaperto solo nella tarda mattina del 16 marzo per consentire il transito del mezzo scolastico. Anche tale situazione ha comportato notevoli disagi per i bambini, che sono stati riaccompagnati alle rispettive abitazioni con quasi un’ora di ritardo”. Con la lettera, il sindaco chiede al prefetto di effettuare un sopralluogo sul ponte e di convocare con urgenza un nuovo tavolo di confronto, in modo da chiarire una volta per tutte scadenze ed impegni”.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate