Alba Adriatica, Domenico Nucellese “torna” con Fratelli d’Italia

Domenico “Mimmo” Nucellese torna a fare politica in maniera attiva e torna nella sua casa d’origine, ossia Fratelli d’Italia.

 

Nel direttivo provinciale del partito della Meloni, infatti, da oggi c’è anche Nucellese, storico segretario teramano del Movimento Sociale e punto di riferimento della destra, per anni, in Val Vibrata e Alba Adriatica, sua cittadina d’adozione.

 

“E’ alla luce delle ultime evoluzioni della politica nazionale – esordisce Nucellese – e soprattutto delle nuove sintesi politiche declinate nel Congresso nazionale di Fratelli d’Italia tenutosi a Trieste, che ho deciso di tornare nuovamente ad impegnarmi confidando in un partito che è in continua crescita ed evoluzione, il quale porta avanti la migliore tradizione della destra politica italiana e opera localmente come “partito a vocazione territoriale”: cerca di trovare risposte e soluzioni ai problemi che investono la nostra provincia”.

 

Anche il coordinatore regionale Giandonato Morra è soddisfatto: “Accogliamo in primo luogo un amico, una persona qualificata, che ha dato un grande contributo alla nostra area politica nel passato e tornerà di nuovo a farlo attivamente con nuovo entusiasmo” – dichiara Morra – “Mimmo in special modo, sarà di supporto delle giovani generazioni che si sono affacciate all’interno del partito affinché possano intraprendere un percorso di onestà e coerenza e” conclude Morra “sarà un ulteriore importante punto di riferimento di Fratelli d’Italia in Val Vibrata”.