- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
sabato, Giugno 25, 2022
HomeNotizie TeramoPolitica TeramoMontorio, grido d'allarme dei commercianti: "Desertificazione in atto"

Montorio, grido d’allarme dei commercianti: “Desertificazione in atto”

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 22:59

I consumatori di Montorio al Vomano lanciano l’allarme di una progressiva e inesorabile desertificazione delle attività commerciali.
Lo riferisce l’associazione consumatori Robin Hood. “Oltre alle attività chiuse per il terremoto e per motivi economici a causa delle spopolamento, si aggiunge anche la mancata presenza di una serie di attività ambulanti che supplivano alle emarginate carenze venutesi a creare – dice l’associazione -Mercoledì scorso per il mercato ambulatoriale il processo di desertificazione era evidente, si toccava con mano. Gli ambulanti sostengono che l’attuale posizionamento e lo spopolamento siano causa della decisione di abbandonare la piazza”.

“L’associazione dei consumatori, nel farsi portavoce della manifestata esigenza di porre rimedio a questa emorraggia domanda alla amministrazione comunale cosa si stia facendo, come mai non si provvede ad una rimodulazione del mercato. Tale necessità – sostiene Pasquale Di Ferdinando presidente della Robin Hood – è stata evidenziata anche dalla associazione dei commercianti A.M.I. per il tramite del suo presidente Maurizio De Angeliis. Consumatori e commercianti insieme dunque per chiedere una rimodulazione urgente del mercato del mercoledi”. 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'