-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, danni alluvione, D’Agostino (Pd): Basta con gli annunci

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 4:06

ponte_villa_ricciTeramo. Un “valzer di annunci privi di sostanza”. Il gruppo consiliare del Pd in Provincia commenta così le dichiarazioni rilasciate ieri dall’assessore Elicio Romandini, a proposito dei fondi in arrivo dal Ministero delle Infrastrutture e dalla Regione, da destinare alle strade danneggiate dall’alluvione del marzo scorso.

Nello specifico, 10milioni di euro dai Fondi Fas e 2milioni di euro dal Ministero. Una “goccia nel mare” secondo l’opposizione, considerato che ne servirebbero molti di più, oltre cento milioni di euro.

“La verità” commenta il capogruppo Ernino D’Agostino “è che sette mesi dopo l’alluvione non è stata ancora emanata dal Governo l’ordinanza per lo stato di calamità, nessun finanziamento è stato assegnato, gli Enti Locali e le imprese danneggiate non hanno alcuna certezza. Piuttosto che continuare con gli annunci, la Provincia dovrebbe mettersi alla testa di una azione politica ed istituzionale forte e determinata, che esiga dal Governo e dalla Regione Abruzzo le risposte attese dal nostro territorio. Lo ribadiamo: non siamo cittadini di serie B e non tolleriamo che, mentre al Veneto governato dalla Lega si assegnano 380 milioni di euro per gli eventi alluvionali, i nostri Comuni siano esposti al rischio del dissesto finanziario, le nostre strade continuino ad essere impercorribili, le nostre aziende siano lasciate senza risposte”.

Per quanto riguarda, invece, i 3 milioni di euro destinati dalla Provincia alle manutenzioni straordinarie, “è la sesta o settima volta che vengono pubblicizzati: sono sempre gli stessi, derivanti dal mutuo contratto nel 2010. L’assessore non ha detto che nel Bilancio di previsione 2011, invece, gli investimenti sono ridotti al minimo storico e le scarse risorse previste sono in parte legate all’esito (incerto) delle procedure di vendita di alcuni immobili. Inoltre, gli interventi realizzati sono talmente frammentati da risultare, in molti casi, quasi irrilevanti rispetto alle condizioni critiche delle strade interessate. Soltanto l’attribuzione di risorse adeguate per l’emergenza alluvione potrà consentire alla Provincia di uscire da una situazione di estrema criticità, destinata a peggiorare nell’imminente periodo invernale”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate