-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, 1214 parcheggi a pagamento per evitare aumenti tassa dei rifiuti

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 12:07

parcheggiGiulianova. Tornano i parcheggi a pagamento a Giulianova per evitare un nuovo aumento della Tarsu. Un euro ad ora, 6 per l’intera giornata e 36 euro per l’intera settimana. Queste le tariffe previste per i nuovi parcheggi a pagamento, con possibilità di abbonamenti mensili e per tutto l’anno e particolari condizioni di favore per i residenti. La decisione è scaturita dalla recente riunione di maggioranza che ha deciso di introdurre in alcune zone della città 1.214 stalli a pagamento, dei quali 1.020 funzionanti solo durante il periodo estivo.

“Quindi, i parcheggi a pagamento attivi nel corso dell’anno saranno solo 194, nessuno dei quali posizionati in prossimità dell’ospedale e delle scuole – ha spiegato il sindaco Francesco Mastromauro, il quale illustra anche le zone interessate – Durante l’estate i parcheggi a pagamento saranno ubicati sulla parte est del Lungomare Spalato, 415 contro 435 non a pagamento, sul Lungomare Zara, parte est e piazzole centrali, e Lungomare Nord, anche qui  limitatamente alla parte est, con 604 stalli a pagamento contro gli 802 gratis. Gli stalli a pagamento attivi tutto l’anno interesseranno invece piazza Roma (32 contro 45 non a pagamento), il piazzale antistante il Palazzo di Giustizia (100 contro 110 non a pagamento), e il tratto centrale del viale Orsini, tra via Nazario Sauro e via Gasbarrini lato est (62 contro 155 non a pagamento)”.    

“Diverse sono le ragioni alla base di questa scelta – ha aggiunto l’assessore al Bilancio Marcello Mellozzi – Intanto ci sono motivazioni di carattere finanziario. Sono note, infatti, le difficoltà in cui si dibattono tutti i Comuni, ai quali lo Stato ha chiuso i rubinetti costringendoli a reperire autonome risorse. Giulianova ha avuto un taglio di 600 mila euro, ma si arriverà tra due anni  a quasi un milione in meno. Abbiamo perciò optato per l’introduzione dei parcheggi a pagamento piuttosto che mettere le mani nelle tasche dei cittadini aumentando la TARSU. E d’altronde  l’introduzione dei parcheggi a pagamento, presenti ormai in tutte le città, consentirà di evitare il triste e diffuso fenomeno del parcheggio selvaggio nelle zone nevralgiche della città”.mastromauro

 

Alluvione: l’apprezzamento al sindaco da parte dell’Associazione Europea Familiari e Vittime della Strada. “Sono espressioni che gratificano e inorgogliscono e delle quali ringrazio sentitamente”. Così il sindaco Francesco Mastromauro in relazione alla lettera inviatagli da Giuseppe Angellotti di San Benedetto del Tronto con la quale, a nome dell’Associazione Europea Familiari e Vittime della Strada, si manifesta grande apprezzamento per l’opera svolta in occasione dell’alluvione. “E’ facile, “da fuori” criticare la Pubblica Amministrazione, specie quella locale” che, scrive Angellotti, patisce “sempre minori risorse economiche”. Ma nonostante ciò, continua Angellotti, “l’impegno concreto vostro e di tutte le Amministrazioni coinvolte, con l’ausilio della Protezione Civile e delle Forze dell’Ordine, ha, senz’altro, ridimensionato il disastro. L’Associazione Europea Familiari e Vittime della Strada Vi è vicina, purtroppo, solo moralmente”.

 

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate