-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo Cambia sul Braga: “Il sindaco conceda la scuola Molinari”

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 9:03

Non si perda tempo ulteriore e si metta a disposizione del Braga l’edificio della ex scuola Molinari. E’ questo l’invito rivolto al sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, dai consiglieri comunali di Teramo Cambia, Antonio Filipponi e Maria Rita Santone che definiscono “incomprensibile l’ostinazione del primo cittadino a negare la Molinari all’Istituto Braga e a proporre, come contropartita, il Parco della Scienza”.

I consiglieri, oltre a ricordare la storie e l’importanza del conservatorio per la città, “un istituto che ha formato migliaia di musicisti di spessore e che oggi viene umiliato dal menefreghismo di una amministrazione che, vogliamo ricordare, ha il suo picco culturale nell’ormai celebre ‘Attacca Bastià’ e nel Museo del Gatto”, sostiene l’inadeguatezza dell’edificio per una serie di problemi tecnici. Oltre alla presenza di sole sei stanze a fronte di oltre 300 studenti, la pessima acustica dell’auditorium e la mancanza del sistema di condizionamento caldo/freddo, infatti, i locali sarebbero stati inseriti in un progetto europeo che riguarderebbe il Cope.

L’unica soluzione percorribile, dunque, in attesa che la sede di Piazza Verdi sia di nuovo utilizzabile, è per Teramo Cambia la scuola Molinari. E non sarebbero sufficienti le motivazioni di Brucchi che avrebbe sostenuto di non poterla concedere in quanto l’edificio sarebbe in vendita. Ma per i consiglieri, “sfumata la possibilità di acquisto da parte dell’Inps e in attesa di altre offerte, crediamo sia giusto fin da ora aprire le porte della Molinari all’Istituto Braga, garantendo un anno scolastico sereno e in luoghi idonei”.

Senza dimenticare che dal 24 maggio, da quando cioè sono state aperte le iscrizioni al nuovo anno accademico, ad oggi non si hanno ancora certezze.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate