Teramo, bilancio: la Prefettura richiama il Comune che risponde “Siamo nei tempi di legge”

- SIDEBAR 1 -
- EVO -
Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 7:22

Nessun problema ad anticipare di qualche giorno, se ciò fosse ritenuto necessario dalla Prefettura teramana, la seduta del Consiglio comunale per approvare il bilancio. Ad annunciarlo in una nota è il Comune di Teramo a seguito della nota prefettizia nella quale si diffidano gli enti all’approvazione del Rendiconto di gestione 2015 e del Bilancio di previsione 2016.

La comunicazione, arrivata a tanti comuni italiani, segue l’invito fatto dal Ministero dell’Interno, nelle scorse settimane, ad avere un atteggiamento “tollerante”, che tenesse in considerazione gli aspetti sostanziali, anche relativamente alle scadenze.

- EVO -

Il Comune di Teramo ha approvato il Rendiconto di gestione 2015 lo scorso 22 aprile e il Bilancio di previsione 2016 il 30 aprile successivo, rispettando in tal modo le scadenze previste dalla normativa. Successivamente ha convocato la conferenza dei capigruppo, dove si è stabilita la data del Consiglio Comunale per l’approvazione di entrambi i provvedimenti, fissandola per il prossimo 14 giugno alle ore 9:30, nel pieno rispetto di quanto previsto dalla norma.

ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
223,7k Followers
Follow

Notizie Correlate