-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, M5S denuncia: ‘conflitto di interessi per l’assessore Guerrucci’

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 3 Novembre 2017 @ 6:22

Giulianova. “A partire dal suo insediamento Mastromauro, invece di concentrarsi sul bene di Giulianova, ha distribuito nomine e incarichi a compagni e
amici. Con questo stile è stato dato l’incarico al neo Assessore ai  Lavori Pubblici, Manutenzione e Verde Pubblico, Mobilità e Traffico,  Francesca Guerrucci. Lo stessa maggioranza avrebbe polemizzato in  merito, tanto che la Consigliera PD Vasanella in un suo post  scriveva:’Se vuoi volare circondati di aquile, non di polli’”.

Lo ha denunciato la consigliera del Movimento 5 Stelle, Margherita Trifoni, precisando che “l’architetto Guerrucci con la nuova delega di Assessore assegnatagli dal  Sindaco si ritrova con un doppio incarico, in quanto già titolare di una nomina per conto del Comune di Giulianova come tecnico connesso alle pratiche di denuncia dei sinistri. In pratica il neo Assessore si ritrova a dirigere gli stessi settori ricoperti dall’incarico professionale diretto e continuativo che gli è stato assegnato già da tempo”.

Per il Movimento giuliese “si configura quindi un evidente conflitto di interessi tra la sua attività professionale e quella di assessore alla viabilità secondo
quanto disposto dal D.L.gs.n.39 del 8 aprile 2013, il quale disciplina i casi di inconvertibilità di incarichi nelle amministrazioni pubbliche locali a soggetti privati che abbiano svolto incarichi finanziati dall’amministrazione o dall’ente pubblico. Per Assessori e Consiglieri comunali è vietato ricoprire incarichi e assumere consulenze presso enti e istituzioni dipendenti o comunque sottoposti al controllo ed alla vigilanza dei relativi comuni, con ‘l intentio legislatoris’ di evitare
possibili conflitti di interesse tra coloro che svolgono un mandato politico e l’esercizio di attività che possono subire dei ‘condizionamenti’ dal manus pubblico”.

Il Movimento 5 stelle Giulianova sottolinea “come sarebbe opportuno per il principio di trasparenza, visti gli interessi personali e la sussistenza di preesistenti rapporti di affari e di lavoro con persone od organizzazioni interessate all’oggetto delle decisioni, che l’Assessore gestisce e da cui potrebbe ricavare propri vantaggi, che quantomeno la Guerrucci e l’Amministrazione diano delle spiegazioni, rendendo pubblico il rapporto tra gli incarichi che ancora gestisce e il
ruolo che ricopre, pubblicando le consulenze e le somme che ancora gli spettano visto che si parla di qualche decine di migliaia di euro”.

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate