Giulianova, scattano le consultazioni nella maggioranza. Presto la nuova Giunta

Parte la ricognizione del sindaco di Giulianova Francesco Mastromauro in vista del rimpasto della Giunta e della nomina del nuovo assessore al posto del dimissionario Pierangelo Guidobaldi. Il primo cittadino, infatti, ha avviato le consultazioni che dovrebbero portarlo entro una decina di giorni, ma forse anche meno, alla presentazione della sua nuova squadra di governo.

Rifiutata la poltrona di vice sindaco, che era stata indirizzata un primo momento verso Gabriele Filipponi, il Partito Democratico ha espressamente chiesto a Mastromauro di assegnare al Pd stesso due assessorati. Si andrebbe verso la conferma di Fabio Ruffini, che manterrebbe la delega all’ambiente, mentre il nuovo ingresso riguarderebbe Archimede Forcellese, docente universitario, già assessore nella Giunta Mastromauro nella precedente consigliatura. Pur non facendo più parte dell’esecutivo, Forcellese ha comunque continuato a collaborare con il sindaco. Potrebbe riavere la delega al turismo.

Mastromauro vuole confermare le quote rosa all’interno della sua amministrazione, riaffidando le deleghe sia a Nausicaa Cameli, che manterrebbe la carica di vice sindaco con delega alle politiche sociali, sia a Katia Verdecchia il cui lavoro per quanto riguarda il bilancio è stato apprezzato. Rischia il posto Nello Di Giacinto e a tal proposito il sindaco potrebbe assegnare un incarico in Giunta sempre ad un esponente della lista civica che lo ha appoggiato nelle elezioni dello scorso anno.

Le consultazioni tra le forze della coalizione di centro sinistra andranno avanti per tutta la settimana. Entro sabato Il primo cittadino dovrebbe avere un quadro esatto della situazione. E non non sono da escludere colpi di scena.