-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Roseto, riduzione del 30% del valore delle aree edificabili su cui i cittadini devono pagare l’IMU

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 5:44

Roseto. Con delibera di Giunta Comunale, nell’ambito delle delibere propedeutiche all’approvazione del bilancio di previsione 2015, sono stati approvati due importanti provvedimenti che riducono l’imposizione fiscale nel Comune di Roseto degli Abruzzi. In particolare sarà ridotta del 30% l’imposta comunale sulla Pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni e, cosa ancora più rilevante per la collettività, sarà ridotto del 30% il valore delle aree fabbricabili su cui i cittadini devono pagare l’IMU.

“Questo ultimo provvedimento porterà di fatto a una riduzione dell’IMU sulle aree edificabili” dichiara il Sindaco Enio Pavone. “Il provvedimento è stato preso in considerazione del fatto che il valore dei beni, in questi ultimi anni, si è ridotto a causa della crisi economica e che comunque i cittadini sono obbligati, per legge, a pagare l’IMU anche su aree edificabili a comparto. Pertanto, con questa scelta, si dimostra che non è vero che questa Amministrazione ha alzato le imposte, come conferma la riduzione al 7,6 per mille dell’IMU agricola, ma che anzi cerca di andare incontro, nei limiti delle possibilità previste per legge, ai propri cittadini” prosegue il primo cittadino.

“Nel prossimo futuro, se i rosetani svolgeranno correttamente la raccolta differenziata, in modo tale da portarla a una percentuale superiore al 65%, ci saranno le condizioni per ridurre la TARI, tassa sui rifiuti, sia per le famiglie che per le imprese” conclude il Sindaco che ricorda come, al suo insediamento, la percentuale della differenziata fosse al 6%, una delle più basse d’Italia, mentre oggi si attesta intorno al 35% e tende a migliorare sempre più.Genny Mummolo

GENNY MUMMOLO ENTRA NELLA COMMISSIONE PARI OPPORTUNITA’ DI ROSETO

La Commissione Pari Opportunità (CPO) di Roseto degli Abruzzi ha un nuovo membro. Si tratta di Genny Mummolo, insegnante presso la Scuola Primaria di Voltarrosto, membro del Consiglio di quartiere di Campo a Mare, Santa Petronilla e Voltarrosto e da tanti anni figura molto attiva all’interno della città ed in prima linea in diverse iniziative a favore della collettività.

“E’ per me un grande piacere entrare a far parte di questa Commissione che tanto ha fatto e tanto ancora farà a favore delle donne rosetane e di tutte quelle famiglie in difficoltà sul nostro territorio. Metterò a disposizione della Presidente Feny Di Sano e della CPO tutta la mia esperienza di donna, madre ed insegnante” ha commentato Genny Mummolo. “Da parte dell’Amministrazione vogliamo fare un grosso in bocca al lupo alla signora Mummolo per questa nuova, stimolante esperienza e, siamo certi, che come ha sempre fatto offrirà il suo fattivo contributo a favore della nostra comunità” ha dichiarato il Vice-Sindaco Maristella Urbini.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate