-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, da settembre i lavori per la banda larga nei 14 Comuni montani

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 16:27

Saranno i Comuni di Basciano, Campli, Castiglione Messer Raimondo, Cellino Attanasio, Cermignano, Colledara, Civitella del Tronto, Crognaleto, Isola del Gran sasso, Montorio al Vomano, Penna Sant’Andrea, Sant’Egidio alla Vibrata, Torricella Sicura, Tossicia a poter utilizzare a breve la banda larga.

I lavori, destinati come previsto dalla Regione alle aree rurali C e D, cominceranno a settembre e consentiranno di avere una connessione che va dai 30 ai 100 megabyte. I fondi utilizzati saranno quelli del Piano di sviluppo rurale e del MISE, 25 milioni per 94 comuni abruzzesi, mentre il soggetto gestore è l’Infratel, società in house del Ministero per lo sviluppo.

“Un forte sostegno alle aree interne”, ha commentato la vicepresidente Tonia Piccioni che ha rappresentato la Provincia alla presentazione del Piano, in Regione, insieme al Governatore Luciano D’Alfonso e all’assessore regionale Dino Pepe, “ che rischiano la marginalizzazione per la carenza di servizi e soprattutto di servizi avanzati, indispensabili, questi ultimi, sia per l’industria che per il turismo. Come Provincia sottolineiamo l’urgenza di avviare un ampia operazione di infrastrutturazione per portare la banda larga anche in altri territori con particolare attenzione a quelli dove insistono i poli industriali. Una proposta contenuta anche nel piano di rilancio Riter che abbiamo presentato all’assessore Lolli. L’obiettivo minimo è quello dei 30 megabyte”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate