-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Atri, anche Abruzzo Civico ricorre al Tar contro la chiusura del punto nascita

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 21:11

Lavorare insieme per scongiurare la chiusura del punto nascita di Atri. Il coordinatore di Abruzzo Civico di Atri, Paolo Basilico, al termine di un incontro avuto con il sindaco Gabriele Astolfi per discutere insieme sul problema e cercare strategie comuni, ha deciso che ricorrerà ad adiuvandum al Tar per provare a difendere il mantenimento del reparto.

“La posizione dei rappresentanti di Abruzzo Civico”, scrive Basilico in una nota, “non è mai mutata, poiché hanno sempre anteposto la salvaguardia del nosocomio alle logiche politiche che chiamano in causa tutti, poiché le responsabilità sono a carico sia del governo di centro destra che di centro sinistra. Questa scelta, spero sia da spunto di riflessione per i consiglieri di minoranza, per il PD atriano, poiché ritengo fortemente più significativa, come in passato abbiamo più volte ripetuto al sindaco Astolfi, ma purtroppo inascoltati, un’azione giudiziaria che coinvolge tutta la città. Basta con le logiche di posizione che tanto male hanno fatto a questa città”.

Ma l’impegno di Abruzzo Civico non si limita a queste azioni. Da qualche mese, infatti, è iniziata una collaborazione anche con il primario di Pediatria, Mario Di Pietro, per cercare di potenziare il reparto e per creare un centro Residenziale e Semiresidenziale di riferimento regionale, di Auxologia e Nutrizione Pediatrica, per il quale già da tempo si sta lavorando con la Direzione Generale della Asl di Teramo.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate