-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Nuovo modello di turismo presentato a Roseto

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Ottobre 2017 @ 20:18

Roseto. Moltissimi operatori turistici rosetani e dei territori limitrofi, hanno preso parte questa mattina, al Palazzo del Mare di Roseto degli Abruzzi, al convegno dal titolo “Turismo, linee guida per un progetto di sviluppo” che è servito per illustrare alla cittadinanza quelle che saranno le nuove proposte di crescita per il turismo rosetano e le ulteriori linee di sviluppo per la promozione del territorio e delle sue ricchezze sul panorama nazionale ed internazionale.

L’appuntamento ha visto la presenza, in qualità di ospiti e di relatori, di importanti autorità abruzzesi in materia, di qualificati rappresentanti locali e regionali e di diversi esperti nazionali nel campo del turismo. Tra il pubblico, particolarmente interessata alle tematiche al centro dell’incontro, c’era poi il consigliere Hong Ji, rappresentante in Italia della provincia cinese di Henan e delegato del sindaco della città di Zhengzhou che in questi giorni è in visita a Roseto degli Abruzzi e, proprio ieri, ha avuto un incontro con l’Amministrazione rosetana per parlare di possibili opportunità di collaborazione in campo economico, turistico e culturale.

“Vogliamo ringraziare gli importanti ospiti, le autorità presenti ed i qualificati relatori che stamane hanno animato questo interessantissimo dibattito che ha visto, al centro, il futuro di un settore strategico per l’economia rosetana come quello turistico e della promozione del territorio” ha dichiarato il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone. “Ora inizieremo a lavorare, tutti assieme, affinché dalle parole si passi ai fatti e si possa così implementare e, ove possibile, migliorare la presenza turistica sul nostro territorio”. Nel suo saluto il primo cittadino rosetano ha posto l’accento sull’importanza di lavorare “tutti assieme” per centrare questi obiettivi. “C’è bisogno della giusta sinergia tra Amministratori, organizzazioni di categoria e cittadinanza per promuovere al meglio Roseto degli Abruzzi, dobbiamo infatti lavorare insieme in maniera costruttiva ed iniziare a considerare il turista come un’opportunità per la nostra città che deve quindi presentarsi sempre accogliente, ordinata e pulita”.

Dopo il saluto del Sindaco Pavone ci sono stati gli interventi di diversi importanti relatori come Antonio Preiti, Direttore Sociometrica; Aureliano Bonini della Trademark Italia; Antonello Ricci, Vice-Presidente SAGA, Aeroporti d’Abruzzo; Giancarlo Zappacosta, Direttore del Dipartimento Turismo della Regione Abruzzo e Roberto Mascarucci, Ordinario di Urbanistica presso l’Università “G. D’Annunzio” di Pescara-Chieti. La parola è poi passata ai rappresentanti delle associazioni di categoria, ovvero Gianmarco Giovannelli, Presidente Federalberghi Abruzzo e Riccardo Padovano, Presidente SIB (Sindacato Italiano Balneatori) Abruzzo.

“E’ stato fatto un lavoro attento e meticoloso per studiare le migliori opportunità per lo sviluppo turistico del territorio, grazie anche alla sinergia messa in campo con il professor Mascarucci che è il consulente della nostra Amministrazione che sta lavorando al nuovo piano strategico della città nel quale il turismo avrà un peso fondamentale” ha sottolineato, nel suo intervento, il Consigliere delegato al Turismo del Comune di Roseto degli Abruzzi, Antonio Norante. “Ora, tracciate le linee guida per questo settore strategico, sarà importante fare presto e discuterle in sede politica affinché si possa dare loro concreta e reale attuazione il prima possibile”.

Nel corso del convegno è stato poi presentato ufficialmente alla cittadinanza ed agli operatori del settore il nuovo portale turistico: “Questo fondamentale strumento sarà ufficialmente on-line dal prossimo 1 dicembre – ha ribadito il Consigliere Norante – approfitteremo infatti di queste due settimane che mancano alla fine del mese per realizzare una serie di corsi di formazione di social media marketing per gli operatori turistici rosetani, così da sfruttare al meglio sia i servizi erogati dal portale che gli strumenti on-line di cui dispongono presso le proprie attività. Nella fattispecie si tratterà di un percorso fatto di appuntamenti e incontri periodici, che si terranno anche dopo la partenza del sito, che saranno volti alla diffusione di un modello di cultura digitale turistica che si sviluppa a 360° rendendo protagoniste le singole realtà locali”.
uesto

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate