-- HEADER MASTHEAD DESK 2 --
-- HEADER MASTHEAD MOB 1 --

Weekend di pellegrinaggi al Santuario di San Gabriele

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 6 Agosto 2021 @ 14:33

Isola del Gran Sasso. Domenica 8 agosto centinaia di pellegrini arriveranno a piedi da Teramo in occasione del 40° pellegrinaggio Teramo-San Gabriele, organizzato dai passionisti del santuario e animato dai giovani della Tendopoli.

I pellegrini partiranno dalla cattedrale di Teramo sabato 7 agosto alle ore 22, dopo aver ricevuto la benedizione del vescovo di Teramo-Atri Lorenzo Leuzzi per arrivare al santuario all’alba di domenica 8 agosto dove saranno accolti e benedetti dal rettore del santuario. Tutti parteciperanno alla messa e attraverseranno la Porta santa, a conclusione dell’annuale pellegrinaggio.

Un altro pellegrinaggio verso il santuario partirà sabato 7 agosto, alle ore 18, da Valle Castellana (TE) e arriverà a San Gabriele all’alba di domenica 8 agosto. Organizzato dal Comune di Valle Castellana, “il pellegrinaggio”, spiega il sindaco Camillo D’Angelo, vuole essere “una iniziativa alla quale la nostra comunità tiene parecchio e, con l’occasione, vorrei lanciare una proposta ai colleghi sindaci della nostra provincia affinché tutti quanti, in occasione del giubileo per il centenario della canonizzazione di San Gabriele, organizzino un pellegrinaggio a piedi verso il santuario, come segnale di speranza e di ripartenza dopo un paio di anni assai difficili”.

Proprio in occasione del centenario della canonizzazione di San Gabriele è stata allestita una mostra storico-fotografica dal titolo “Cento anni di santità. Una storia di fede e di segni prodigiosi”. La mostra racchiude in 11 pannelli una storia lunga 100 anni. E’ la storia di un popolo che si è intrecciata con quella di un santo, San Gabriele dell’Addolorata, che a Isola del Gran Sasso visse per quasi tre anni e qui concluse la sua avventura terrena il 27 febbraio 1862.

La mostra, che espone anche alcuni ex voto e quadri offerti al santo, è stata ideata e realizzata dalla ricercatrice rosetana Anna Maria Censorii, in collaborazione con il santuario di San Gabriele. Il progetto grafico della mostra è stato ideato dalla graphic design Filomena Di Camillo de L’Aquila.

Nell’allestimento si ripercorrono gli eventi principali legati al santo e al suo santuario, a partire dal 1920, tra cui: la canonizzazione del santo avvenuta il 13 maggio 1920, l’enorme diffusione del culto al santo e i numerosi prodigi e miracoli avvenuti in cento anni, i vari pellegrinaggi al santuario, i pellegrinaggi dell’urna del santo in varie regioni italiane, le feste del santo nei cinque continenti, le parrocchie dedicate al santo in Abruzzo e nelle altre regioni italiane, il santo dei giovani.

La mostra, allestita nella sala attigua alla navata ovest del nuovo santuario, rimarrà aperta dall’8 agosto al 31 ottobre 2021. Apertura: tutti i giorni (orario: 8.30-12.30 e 15-18.30).

-- ALTRE NEWS --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate

-- AD 1 --