Tortoreto, gara dei castelli di sabbia: i vincitori FOTO

Tortoreto. Un successo, sotto molteplici aspetti. Da quello numerico (di partecipanti e di pubblico), ma anche sotto il profilo estetico, vista anche la fantasia delle creazioni sulla sabbia.

 

La consueta gara dei Castelli di sabbia, giunta alla ventiseiesima edizione, che ha aperto i festeggiamenti in onore della Madonna del Mare Assunta in Cielo, non tradisce mai le attese.

Ben 32 i campi di gara allestiti dagli organizzatori e una sorta di festa collettiva, con l’attività (dei concorrenti) nelle creazioni capaci di mettere assieme varie fasce d’età. D’altro canto questa, da sempre, rappresenta una caratteristica dell’appuntamento sull’arenile.

Ecco i primi 10 classificati

  • “Castel Bruco (Amici di Civita Castellana)
  • “Antica Roma” (I Leopardi di Tortoreto)
  • “Discernimento” (I Giuliesi)
  • “ Lo chiamavano Trinità” (I Gianduiotti)
  • “ Pink Castle” (Pink Team)
  • “ La Famiglia del Delfini” (Il Barone Rosso)
  • “ U vech casal” (Trullallero Lallalà)
  • “Flamingos in love” (Flamingos in love)
  • “Ninfea” (Ranocchie)
  • “Le magie del mare” (Spash Queen)