Teramo, mosaico-monumento per ricordare Aldo Moro

Sabato prossimo sarà una giornata dal particolare interesse storico culturale per Teramo. Verrà infatti ricordata la figura di Aldo Moro, parlamentare, statista, presidente del Consiglio, più volte Ministro, cattolico impegnato in politica, anticipatore in politica estera del dialogo fra occidente e paesi dell’Est europeo, assassinato dalle Brigate Rosse in una delle pagine più oscure della storia recente del Paese.

Per l’occasione interverrà a Teramo l’onorevole Giuseppe Fioroni, che inaugurerà un mosaico-monumento dedicato al grande statista e terrà una conferenza.

Il primo dei due momenti celebrativi si terrà nella omonima Piazza Aldo Moro alle ore 15.30, con lo svelamento del mosaico-monumento dedicato allo statista, alla presenza del Sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto, di S.E. il Vescovo di Teramo-Atri Lorenzo Leuzzi e di altre personalità sociali, religiose e politiche. A questo farà seguito la conferenza alle ore 17.00 presso la sala ipogea di piazza Garibaldi, dal titolo “Aldo Moro, il sogno della libertà”, con la partecipazione dell’On. Fioroni.

L’iniziativa è stata voluta dal Comitato di quartiere della Stazione Sacro Cuore, con la piena adesione del Comune di Teramo.