-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, il CSI riparte da San Gabriele VIDEO

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 19 Marzo 2018 @ 18:49

Sono stati oltre 200 i partecipanti che hanno dedicato un intero week-end al futuro del CSI.

 

L’evento interregionale “Dove Csiamo? Nel sistema sportivo che cambia, tra vecchie ambiguità e nuove derive, quali scelte per il CSI?” ha richiamato dirigenti, arbitri, allenatori e giudici sportivi del CSI del Centro-Italia al Santuario di San Gabriele dell’Addolorata.

 

E’ stato quindi un fine settimana intenso e ricco di appuntamenti associativi, a partire dall’incontro dedicato ai Dirigenti di Comitato: nel corso della discussione è stata analizzata la bozza del nuovo Statuto del CSI, con le variazioni principali che deriverebbero dall’approvazione del nuovo “documento d’identità” dell’organizzazione arancio-blu.

 

I presidenti regionali Angelo De Marcellis (CSI Abruzzo), Tarcisio Antognozzi (CSI Marche), Roberto Pascucci (CSI Umbria), Daniele Rosini (CSI Lazio) e Giorgio Porro (CSI Calabria) hanno offerto il loro contributo, apportando ulteriori spunti di riflessione. Durante il rendez-vous, sono state anche mostrate le Best Practice promosse dai singoli Comitati. In tale occasione il CSI Teramo ha presentato “Campanili in gioco” e gli Open Games, questi ultimi in programma sulla costa aprutina dal 1° al 3 giugno 2018.

Un’altra fase di vita associativa è stata la tavola rotonda “Gli incroci pericolosi della pratica sportiva” che ha richiamato l’attenzione sul rapporto spesso collaborativo e concreto, ma a volte conflittuale e burrascoso, esistente tra Enti di Promozione Sportiva, Federazioni Sportive e CONI. Tarcisio Antognozzi (Presidente CSI Marche) ha moderato gli interventi di Enzo Imbastaro (Presidente Regionale del CONI Abruzzo), Fabio Martelli (Presidente Regionale della FIDAL Lazio) e Andrea Padovani (Presidente AICS Abruzzo e Coordinamento EPS Abruzzo), e le conclusioni che sono state affidate al Presidente Nazionale del CSI Vittorio Bosio.

Nel pomeriggio di sabato l’evento ha ospitato anche Gianmarco Cardillo, campione italiano in carica di Pugilato nella categoria dei pesi massimi. L’evento è stato concluso dalla Santa Messa presieduta dal Vescovo di Teramo-Atri Monsignor Lorenzo Leuzzi, celebrazione alla quale hanno preso parte molti rappresentanti delle Società Sportive.

Al termine dell’incontro interregionale “Dove CSIamo?”, il Presidente del CSI Abruzzo Angelo De Marcellis ha ringraziato quanti si sono spesi a vario titolo per la riuscita dell’evento: il Presidente nazionale Vittorio Bosio, la DMC Gran Sasso Laga attraverso l’infaticabile Vicepresidente Romeo Lucci, il Santuario di San Gabriele dell’Addolorata con il suo Rettore Padre Natale Nunzio Panetta, tutti i Padri Passionisti che da anni spalancano le porte all’Associazione intera.

L’iniziativa è stata patrocinata dal Comune di Isola del Gran Sasso, il Consorzio BIM Vomano-Tordino Teramo, il CONI Abruzzo, l’Ufficio per la Pastorale dello Sport della CEI – Conferenza Episcopale Italiana.

 

 

 

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate