Teramo: Follemente Festival si chiude con un seminario sui delitti

Teramo. Si chiude la tre giorni di Follemente Festival con un seminario sui delitti e altri reati nell’arte, la presentazione dell’ultimo libro del criminologo Ruben De Luca “Amare uno stalker”, per finire con le attesissime radio-follie di una delle voci più ascoltate in Italia.

 

L’appuntamento è fissato per domani, domenica 30 settembre, alle ore 21 nella sala dell’Ipogeo con una gradevolissima quanto folle conversazione a tre. Protagonisti la “Zanzara” Giuseppe Cruciani, che si cimenterà nel descrivere le follie vegane e le radio-follie in cui si imbatte quotidianamente nel suo programma; Gianluca Veneziani, direttore del Festival e giornalista di Libero; e Francesco Specchia, anche lui firma di Libero e direttore della nuova tv per Millenials “Pop Economy”

Oggi pomeriggio alle 19, a L’Arca (Largo San Matteo), si svolgerà l’incontro letterario con lo scrittore e criminologo Ruben De Luca che presenterà il suo ultimo libro “Amare uno stalker”. Durante il festival la Sala Ipogeo ospiterà l’esposizione delle tele realizzate dagli studenti del Liceo Artistico G. Montauti di Teramo sul tema della follia.