Tendopoli di San Gabriele, una pubblicazione per i 40 anni di vita

È stata presentata questa mattina nella Sala Assemblee del Consorzio BIM di Teramo la pubblicazione “Tendopoli, una famiglia un solo amore!” realizzata dall’Associazione “Tendopoli di San Gabriele Ets (Isola del Gran Sasso, 2020) per celebrare i 40 anni di vita della Tendopoli. Anniversario questo che coincide con la celebrazione del Giubileo della Congregazione dei padri Passionisti per i suoi 300 anni di fondazione e con i 100 anni della canonizzazione di San Gabriele.

Il titolo del libro “Tendopoli una famiglia un solo amore”, che sarà anche il tema della prossima Tendopoli che si svolgerà al Santuario dal 17 al 21 agosto prossimi, vuole mettere in evidenza che la Tendopoli, è nata e si è nutrita della spiritualità passionista, che vive nella famiglia passionista ed è cresciuta all’ombra del Santuario di San Gabriele.

La pubblicazione, che segue altre due iniziative editoriali realizzate per le celebrazioni del 25° e 35° anno di vita del movimento (“Chi cercate? 1980-2005, i 25 anni della Tendopoli” ed “…E venne ad abitare in mezzo a noi, 35 years”), vuole essere “la narrazione di una vita che celebra il suo compleanno – come ha spiegato padre Francesco Cordeschi, fondatore e anima della Tendopoli – Non qualcosa di passato e dimenticato, ma la gioia di scoprire le radici di una pianta fiorita per acquistare nuova forza e coraggio. I contenuti del volume vibrano di vita e di storia, di passato e di presente. Le foto dei giovani di oggi si colorano  con quelle dei giovani di ieri. La storia narrata dai documenti, si illumina con la spiritualità della Tenda e le emozioni delle testimonianze mettono in luce la genuinità dell’esperienza”.

Intorno ai due contributi principali, di padre Alessandro Ciciliani che ha curato la storia della esperienza, e di padre Gabriele Cingolani che ha elaborato  la teologia della Tendopoli, si snodano le 19 testimonianze  della vita del movimento attraverso la narrazione di esperienze vissute, come missioni, pellegrinaggi, canti e la memoria dei giovani che hanno iniziato la Tendopoli in cielo. Arricchiscono la pubblicazione gli inediti contributi di monsignor Tonino Bello e di fratel Carlo Carretto, che trattano due tematiche che caratterizzano l’esperienza: parrocchia e preghiera. Nella parte finale,  il contributo degli sportivi che da 26 anni corrono portando a staffetta la Fiaccola della Speranza, benedetta da tre papi e quello dei ragazzi del Venezuela e della  Colombia, dove la Tendopoli si svolge rispettivamente da 15 e 10 anni.