domenica, Settembre 25, 2022
HomeNotizie TeramoCultura & Spettacolo TeramoMosciano, torna il Festival della Cultura ricordando Pio La Torre

Mosciano, torna il Festival della Cultura ricordando Pio La Torre

Giulianova. Al via domani la seconda edizione del Festival della Cultura a Mosciano Sant’Angelo. Il programma, quest’anno, prevede 4 incontri tra il 15 luglio e il 30 agosto, incentrati sempre su temi diversi, con l’obiettivo di promuovere la cultura a 360°.

“Sarà un’edizione all’insegna della diversificazione e della diffusione sul territorio.” sottolinea l’assessore alla cultura, Luca Lattanzi. “Si darà spazio all’attualità, alla cultura umanistica e al territorio, con ospiti di caratura nazionale e anche con performance teatrali di giovani artisti abruzzesi. Inoltre, nella serata conclusiva ci sarà spazio per un tributo ad Aurelio Saliceti, nel 160° anniversario della morte”.

Domani sera, alle ore 21, in piazza Capuani, per la sezione “Linguaggi Contemporanei” sarà ospite del Festival, Franco La Torre che, in compagnia di Michele Fina segretario regionale del Partito Democratico, presenterà il su libro “L’antimafia tradita”: un ritratto autentico e critico dell’antimafia oggi in Italia, scritto da chi, con il suo impegno e la sua testimonianza ha portato avanti le importanti battaglie combattute prima di lui dal padre, Pio La Torre, ucciso 40 anni fa a Palermo da Cosa Nostra.

In occasione della prima serata del festival della cultura, ci sarà l’esibizione di Vladimir Kogevnikov, musicista ucraino che in questo periodo vive a Mosciano Sant’Angelo. Il concerto si terrà domani alle 20:30, in piazza Capuani e avrà il titolo: “Musiche folk dall’Ucraina e dalla Russia per la pace.”

 

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES